il mostro

Devo scrivere di questo. A quest’ora di notte anche se non cambia niente. Devo scrivere per imprigionare tra le parole… ….un mostro che invece voglio lasciare libero. Perché mi serve per giocare perché mi serve per illudermi. Perché anche se non mi serve a niente ho voglia di assecondarlo. Un mostro che mi uccuderà dopo avermi tolto tutto, ma un mostro che ho creato, voluto e cercato. Un mostro da cui dovrei fuggire ma che invece… mi tengo. per crogiolarmi ancora nel suo effimero tepore.

il mostroultima modifica: 2010-12-15T02:15:58+00:00da desa78.asr
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “il mostro

Lascia un commento