notte insonne

Notte insonne

A bere da sta bottiglia

A bruciarmi lo stomaco

A contare i minuti

Maledendo domani

 

Notte insonne

A bere sto calice amaro

A cercare

Di dimenticare

Quello che c’è da scordare

 

Notte insonne

Paura

Di spegnere la luce

Voglia

Di non dormire

 

Notte insonne

A scolarmi una bottiglia

A guardare vecchie foto

A chiedermi

Chissà quanto manca

notte insonneultima modifica: 2008-10-21T23:24:59+00:00da desa78.asr
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “notte insonne

Lascia un commento